News

So Wine So Food – La rivista della cucina italiana

Nella nostra CARTA D’IDENTITA CULINARIA ITALIANA i primi piatti non possono mancare. Dalle paste fresche ripiene in qualsiasi variante, all’uovo o di semola, alle minestre, zuppe, risotti, tutto manifesta la passione e il legame del territorio dei cuochi e di chi ha tramandato a loro le ricette della tradizione.

Il Magazine SO WINE SO FOOD cita la nostra osteria per la produzione della pasta fresca, in particolare dei TORTELLI INTRECCIATI CON TARASSACO, MIELE DI CASTAGNO, RICOTTA E PANCETTA AFFUMICATA, inspirati da una vecchia ricetta di cucina parmigiana e  rivistati con ingredienti sempre del territorio, in carta nei periodi primaverili ormai da trent’anni.

 

Leggi l’articolo: https://www.sowinesofood.it/magazine/

 

Finalmente è in arrivo la tanto desiderata riapertura dei locali pubblici

 

Finalmente è in arrivo la tanto desiderata possibilità di apertura dei locali pubblici datata 26 aprile.

Secondo le disposizioni, i ristoranti “all’aperto” potranno essere “Aperti” a pranzo e a cena, anche se fino alle ore 22. Alcune regole sembrano assurde e dettate da persone che di ristorazione poco ne sanno (o forse non frequentano ristoranti???), ma tant’è, con la speranza che possa servire al bene della comunità.

È come ricominciare a lavorare, con lo stesso entusiasmo, e col sentimento di ringraziamento per i nostri clienti, che in questo periodo ci hanno dimostrato tanta comprensione e affetto.

Grazie, grazie davvero!

Ovviamente le parole d’ordine rimarranno distanziamento, mascherine se non si è seduti al tavolo e sanificazione. Obbligatoria la prenotazione con orario, si chiederanno i dati per la tracciabilità, si misurerà la temperatura all’ingresso.

Il nostro locale è una veranda fornita di diversi accessi per il giardino e di ampie vetrate scorrevoli, pertanto speriamo di poter usufruire di questo spazio specie per i primi giorni di apertura.
Gli ospiti della nostra locanda, sempre aperta, potranno comunque sempre accomodarsi in questa zona più riparata.

E per lo spazio esterno?

Ci stiamo attrezzando, con l’intento di creare un’area attrezzata con romantiche lucine (tipo Fandango) a fianco della sala ristorante, tra alberi e spazi verdi frequentabili. Gli orari saranno più flessibili e ci sarà la possibilità di consumare merende pomeridiane o aperitivi a mezzogiorno o la sera.

 

 

Vi aspettano, nella nostra casa, nella nostra osteria con cucina tipica parmigiana e, visto che in questi mesi abbiamo maturato l’idea di avvicinarci a proposte sostenibili e green, con piatti vegetariani e confezionati anche coi prodotti del nostro orto, quest’anno grande e ricco di prodotti assolutamente genuini.

 

Resta sempre attivo il servizio asporto prenotando il giorno prima e la nostra ristobottega targata SALUMOTERAPIA, vendita prodotti e vini di qualità.

A presto, augurandoci che le regole possano velocemente cambiare e che tutto il nostro fantastico e “laborioso” mondo della ristorazione possa riprendere l’attività, senza vincolo alcuno!

Ivan e Barbara